VIDEO/ Un anno con la Polizia di Stato. Al Margherita-Da Vinci l’iniziativa “Il Mio Diario”

0
567

La Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito e il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha presentato, nell’odierna mattinata, la nuova edizione dell’agenda scolastica “Il Mio Diario”, destinata a 50.000 alunni delle future classi quarte di alcune province del territorio nazionale.

La cerimonia di distribuzione dell’Agenda si è tenuta presso l’Istituto comprensivo Statale “R. Margherita – L. Da Vinci” di Avellino alla presenza del Prefetto della Provincia di Avellino, Dott.ssa Rossana Riflesso, del Questore della Provincia di Avellino, Dott. Pasquale Picone nonché del Dirigente l’Ufficio Scolastico Provinciale di Avellino, Dott.ssa Fiorella Pagliuca.  Ad introdurre i lavori è stata la Prof.ssa Paola Anna Gianfelice, Dirigente Scolastico della Scuola ospitante, che unitamente ai Dirigenti Scolastici della Provincia, intervenuti per l’occasione, si sono confrontati sull’importanza di iniziative come questa che generano una “rete di intervento” indispensabile per una corretta attività inter-istituzionale a vantaggio dei ragazzi.

Il Questore ha rivolto un messaggio agli studenti, da loro particolarmente apprezzato, spostando la riflessione sulla necessità di affrontare in modo consapevole il percorso di studi ma soprattutto sulla necessità di soddisfare le curiosità attraverso lo strumento della lettura, un potente mezzo per superare le difficoltà, con la certezza che la Polizia di Stato è sempre vicino alle esigenze e alle richieste provenienti dal mondo scolastico.

Il Prefetto, nella circostanza, ha espresso il proprio apprezzamento in ordine all’iniziativa che si aggiunge a quelle poste in essere a supporto del mondo giovanile, realizzate nei giorni scorsi dalla Questura di Avellino.

Ha evidenziato la qualità delle iniziative realizzate ed ha sollecitato i ragazzi a vivere nella legalità, fulcro essenziale per raggiungere la centralità nella vita relazionale.

Rivolgendosi agli alunni li ha esortati e vivere nel rispetto delle regole e di quelle del rispetto reciproco: condizione fondamentale e parametro di riferimento di ogni cittadino che è chiamato a ricoprire il suo ruolo attivo nella società.

Per l’occasione i Dirigenti Scolastici intervenuti hanno avuto la possibilità di formulare suggerimenti riguardanti la tematica della legalità, apprezzate e condivise dal Questore e dal Prefetto.

Gli stessi, recependo le proposte innovative, si sono impegnati nella loro realizzazione in occasione del prossimo anno scolastico, grazie ad un coordinamento progettuale che verrà proposto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

Nell’Istituto, che ha ospitato l’evento, sono stati allestiti laboratori didattico-educativi con coinvolgenti attività formative proposte dalla Specialità della Polizia di Stato intervenute.

I bambini, tra sorrisi e variegate curiosità, si sono alternati in un percorso sulla legalità discutendo insieme con gli operatori della Polizia Postale, della Polizia Stradale, degli  Agenti delle Volanti e della Polizia Scientifica, sulle tematiche contemplate nell’Agenda il Mio Diario.

Successivamente gli alunni hanno assistito all’esibizione di una squadra cinofila anti-esplosivo e alla dimostrazione operativa dei giovani allievi del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato di Avellino.

La manifestazione è proseguita con la consegna dell’Agenda ad una rappresentanza di alunni che per l’occasione hanno formulato quesiti e richieste alle Autorità intervenute. La cerimonia è si è poi conclusa con una coinvolgente esibizione canora proposta dagli studenti dell’Istituto Comprensivo ospitante.

I temi contenuti nell’agenda scolastica “Il Mio Diario”

  • L’agenda scolastica si presenta come strumento di supporto alla didattica nella formazione dei cittadini di domani e si pone come obiettivo, attraverso contenuti ed un linguaggio semplice, di avvicinare i giovanissimi cittadini alla cultura della legalità, fornendo un contributo nell’educazione al rispetto delle regole e ai valori della convivenza civile.
  • Fino ad oggi il progetto, giunto alla 11^ edizione, ha consentito di raggiungere oltre 630.000 studenti di scuole pubbliche e paritarie. Quest’anno il diario verrà distribuito nelle province di Agrigento, Alessandria, Avellino, Catanzaro, Cremona, Foggia, Macerata, Parma, Perugia, Prato, Treviso e Trieste.
  • Protagonisti dell’agenda sono i supereroi della legalità Vis e Musa che, con l’aiuto dei loro amici a quattro zampe Lampo e Saetta, della pappagallina Gea e del gattino Cosmo, accompagneranno i giovani studenti durante l’anno scolastico con le loro avventure attraverso le quali vengono affrontati i temi della salute, dello sport, della cura dell’ambiente, dell’inclusione sociale, dell’educazione stradale, del corretto utilizzo di internet e dei social network, ma anche dei fenomeni di devianza giovanile più comuni, quali il bullismo e il cyberbullismo.
  • Otre agli amici della Polizia di Stato, tra gli interpreti figura anche il noto personaggio della letteratura per ragazzi Geronimo Stilton, che offrirà a sua volta importanti contributi valoriali e di intrattenimento.

Per l’edizione dedicata all’anno scolastico 2024-2025, oltre alle tematiche che da anni costituiscono la struttura del diario, verranno affrontati gli argomenti che il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha inserito nei programmi della materia dell’Educazione Civica: la Costituzione, lo sviluppo sostenibile e la cittadinanza digitale.

In tale ottica “Il Mio Diario” può rappresentare anche un efficace complemento didattico per insegnanti e genitori e per il personale della Polizia di Stato, quotidianamente impegnato sul territorio nelle attività di educazione alla legalità.