VIDEO/ Teatro Gesualdo, Cipriano: “Apriamoci a nuove realtà”

0
6

L’offerta culturale del Teatro Gesualdo si allarga. Il cartellone Danza Contemporanea proposti in sinergia tra Circuito Campano della Danza e il Teatro Pubblico Campano che da novembre a gennaio trasformeranno Avellino nella capitale della Danza Contemporanea è stato presentato dal direttore artistico Adriana Borriello e il presidente dell’Istituzione Teatro Luca Cipriano. Al pubblico avellinese saranno proposte tre performance di altissimo livello e un incontro formativo con i grandi protagonisti del panorama internazionale.

L’apertura della rassegna il 2 novembre con lo spettacolo Re-Zeitung, con la coreografia di Anne Teresa De Keermaeker, una delle personalità più incisive della danza e le musiche eseguite dal pianista Alain Franco. Una combinazione instabile di musica e danza, coreografia e improvvisazione sulle note di Bach, Schonberg e Webern.

Sabato 15 novembre giungerà in città il coreografo Virgilio Sieni, direttore della Biennale di Venezia che per la prima volta porterà la sua Compagnia in Campania. “On stage” sarà la chiusura del programma il 17 gennaio: maggiore vicinanza e intimità tra artisti e spettatori, i corsisti della Laurea convergeranno verso la creazione di brevi performance. Lo stage aprirà le porte ad ex allievi del Biennio Specialistico in Coregofia dell’Accademia nazionale di Danza.

Per Luca Cipriano “il Teatro deve aprirsi a nuove realtà. La Danza è tra queste arti che viene sempre più apprezzata da un folto pubblico”. Adriana Borriello, invece ha annunciato che “abbiamo puntato sulla qualità e su personaggi di richiamo nazionale perché vogliamo far conoscere al pubblico irpino questa realtà che si sta facendo largo in scala nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here