VIDEO/ Soviero: “Corruzione negli Enti nuova frontiera del crimine”

0
129
soviero cozzi
soviero cozzi

Il sostituto procuratore della Dda di Napoli Francesco Soviero ha fatto tappa oggi ad Avellino in occasione del convegno pubblico su “Il nostro sogno vola più in alto. Bene comune oltre le nuvole della corruzione”, kermesse promossa dal settore adulti e dal settore giovani dell’Azione Cattolica della Diocesi di Avellino realizzato in collaborazione con l’Associazione Libera di Avellino. All’appuntamento ha preso parte anche il vicepresidente nazionale di “Libera” don Marcello Cozzi e, tra i vari, il difensore dell’Avellino Fabio Pisacane, ambasciatore Fifa ed esempio di lealtà sportiva per il calcio italiano. 

Toccante è stato proprio l’intervento del calciatore napoletano che alla platea ha raccontato la nota vicenda relativa all’affaire Buffone nell’ambito dell’inchiesta Last Bet: “Di fronte all’offerta di denaro per truccare una gara rimasi rimasi inorridito, non potevo fare altro che la cosa giusta: denunciare tutto alla società e alla procura sportiva”.

Soviero ha colto l’occasione per fare il punto rispetto all’ultima operazione che ha visto protagonista proprio la Dda di Napoli. Sull’operazione Santa Cristina Soviero ha detto: “Anche qui in Irpinia si sono visti alcuni dei riflessi della presenza della corruzione nell’economia, nelle Istituzioni e nella burocrazia. Il crimine organizzato ma anche quello più spicciolo si addentra oggi dove c’è guadagno, si innesta negli Enti locali per trarre il massimo profitto. Questa è la nuova frontiera, ovvero la presenza della corruzione nell’economica e nelle Istituzioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here