VIDEO/ Scuole, Festa: “Su 20mila tamponi solo lo 0,3% di positivi. Inopportuno aprire solo le prime elementari”

23 Novembre 2020

Renato Spiniello – “Giusta la scelta di dare potere decisionale ai sindaci”. Così il primo cittadino di Avellino, Gianluca Festa, dopo la decisione della Giunta Regionale di consentire, a partire da mercoledì 25 novembre, il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto territoriale.

“I dati ci dicono che su 20mila tamponi effettuati lo 0,3% è risultato positivo” continua il sindaco del capoluogo irpino, anticipando che domani mattina terrà un incontro on-line con i dirigenti scolastici per decidere sull’eventuale riapertura delle scuole. “Posso già dire – aggiunge – che trovo inopportuna l’apertura alle lezioni in presenza solo per le prime elementari. Sarebbe meglio aprirle per categoria, magari guardando agli asili, alle elementari e alle medie”.