VIDEO – SALA STAMPA / Avellino Calcio – Castaldo: “Ma non eravamo allo sbando?”

22 Dicembre 2015

Luigi Castaldo sorride per il secondo centro in campionato che ha suggellato la vittoria ai danni della Virtus Entella. Il bomber biancoverde è raggiante in sala stampa: “Non era facile avere la meglio di un avversario che veniva da una serie di risultati importanti e che gioca un buon calcio – ha spiegato – noi però dal primo minuto abbiamo sfoderato la giusta cattiveria per ottenere i tre punti”.

Continua il suo magic moment dopo la perla da tre punti contro il Lanciano: “Fisicamente mi sento molto bene e anche oggi ho cercato di aiutare il centrocampo. Forse non è stata la mia migliore partita ma spero di giocare sempre così e segnare. Da quando sono rientrato ho cercato di far valere la mia esperienza con i più giovani”.

Avanti tutta verso le zone alte della classifica: “Vorrei vedere la squadra completa in tutti i reparti – ha confessato Castaldo – sono convinto che diremo la nostra lì in alto. Stiamo recuperando diversi uomini e questo fattore si è già rivelato fondamentale. Andremo a Cesena per finire l’anno in bellezza a 29 o a 31 punti”.

Infine una stoccatina nel mucchio: “Prima di queste quattro partite eravamo stati definiti allo sbando, il calcio cambia tutto in poco tempo. Ora pensiamo ad agganciare le posizioni che contano”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.