VIDEO / Regionali e tanto altro, ecco il sindaco Festa: “A fine anno apriremo tunnel e piazza Castello”

7 Luglio 2020

Alfredo Picariello – Avanti tutta. Il sindaco di Avellino non si piega alle critiche e nemmeno alla perdità di popolarità sancita da “Il Sole 24 Ore” che lui collega alla “notte folle” della fine di maggio, visto che il sondaggio è stato realizzato tra il 5 e il 12 giugno (chissà…).

Gianluca Festa tira dritto, come un carro armato. Non lo “sfiorano” le diverse critiche piovutegli addosso su Parco Manganelli. “Noi abbiamo qualche abitante di rosicopoli, lo so”.

Nella sua stanza, parliamo per circa 30 minuti che, in video, si riducono alla metà per ovvie ragioni. E si discute di tutto. Di scuola, dello spostamento degli autobus, della metropolitana leggera, del tunnel, di piazza Castello, del Mercatone, delle Regionali, della stampa.

E’ il “solito” Festa, scoppiettante e ottimista, che parla di “mission impossible” riguardo a diverse cose. Parla di “rivoluzione della macchina ammnistrativa”. “Serviva far tornare Avellino grande, abbiamo portato a casa grandissimi risultati. Tangibilmente si vedrà tutto tra qualche mese”.

“Per il tunnel lavoriamo per l’apertura alla fine di quest’anno, stessa cosa dicasi per piazza Castello. Lo stesso anche per il parcheggio del Mercatone. La data che abbiamo comunicato al Ministero per la Metropolitana leggera è, invece, il prossimo anno”.