VIDEO / Nuovo stadio ad Avellino, ancora tante domande e poche risposte. “Vigileremo: la città ha diritto di sapere”

30 Aprile 2021

Alfredo Picariello – Nessuna volontà di ostacolare o di “gufare”. La città ha dei dubbi e vuole esternarli. Nessun rosicone. Il nuovo Stadio Partenio – Lombardi è un’opera molto importante non solo per il futuro di una squadra di calcio. E’ un intervento strategico per un intero capoluogo e per la sua provincia. C’è, certo, l’investimento privato, al 30%, da parte del gruppo D’Agostino. Ma poi, ci saranno delle linee di credito da accedere con il Credito Sportivo: un prestito. Ma sarà il Comune a farsi da garante?.

Tante domande, poche risposte. Tra coloro che incalzano a livello amministrativo e politico, ecco Ferdinando Picariello, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle ad Avellino. Ha presentato una dettagliata interrogazione, ma non sono pervenute risposte. “Vigileremo”, sottolinea l’esponente pentastellato. Vigilanza sui tempi, che dovrebbero essere tre anni, sull’aspetto finanziario ed urbanistico, sul luogo dove saranno trasferite non solo l’Avellino calcio ma anche le diverse società di basket e volley che utilizzano la palestra comunale.