VIDEO/ Lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti: all’alba 4 arresti in Irpinia

0
320

Una vasta operazione per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti è stata messa in atto dalle prime luci dell’alba in Irpinia. I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano sono stati impegnati in una serie di arresti a carico di quattro persone di Altavilla Irpina, su provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Avellino, per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’azione svolta in mattinata dai Carabinieri segue al sequestro di una piantagione di cannabis composta da oltre 200 piante di un’altezza media di 2 metri in un luogo impervio nel territorio di Altavilla Irpina.

L’operazione “Straight” ha portato alla luce un vero e proprio mercato della droga nel piccolo paese irpino nel quale avveniva lo spaccio di stupefacenti che andavano dalla marijuana all’hashish fino a piccole dosi di cocaina. Clienti del “rettilineo”, zona di Altavilla Irpina dove avveniva lo scambio di stupefacenti, arrivavano dalla Valle del Calore ma anche dall’Alta Irpinia.

Le misure cautelari a carico di quattro persone di cui una ancora in stato di libertà perché resasi irreperibile. L’introito dell’attività criminale si agirerebbe intorno ai 50mila euro.

 Le  perquisizioni sono avvenute con l’ausilio di unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno nonché di velivolo del 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano.