VIDEO/Grottaminarda, cittadinanza onoraria a Gentile:”Stazione Hirpinia pronta nel 2026, previsti 5000 posti di lavoro”

VIDEO/Grottaminarda, cittadinanza onoraria a Gentile:”Stazione Hirpinia pronta nel 2026, previsti 5000 posti di lavoro”

15 Luglio 2020

Grottaminarda, cittadinanza onoraria a Gentile: “Stazione Hirpinia pronta nel 2026, previsti 5000 posti di lavoro”

Grottaminarda,cittadinanza onoraria a Gentile: "Stazione Hirpinia pronta nel 2026,previsti 5000 posti di lavoro"

Grottaminarda,cittadinanza onoraria a Gentile: "Stazione Hirpinia pronta nel 2026,previsti 5000 posti di lavoro"Il Comune di Grottaminarda ha conferito la cittadinanza onoraria all'ingegnere Maurizio Gentile, amministratore delegato di RFI, che si sta occupando della progettazione e della costruzione della stazione ferroviaria Hirpinia ed è commisario straordinario per l'Alta Capacità Napoli-Bari. Presenti alla cerimonia, oltre al Sindaco Angelo Cobino, il Presidente della Provincia Domenico Biancardi, l'assessore Regionale ai Lavori Pubblici Luca Cascone, il Commissario del Comune di Ariano Irpino Silvana D'Agostino, amministratori e politici locali.Gentile , visibilmente emozionato, ha parlato delle enormi potenzialità della stazione, e dei vantaggi economici che comporterà la costruzione dell'opera, che, grazie ai tanti cantieri lungo la tratta ferroviaria, darà lavoro a 5000 persone e sarà ultimata nel 2026.Il servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza

Pubblicato da Irpinianews.it su Martedì 14 luglio 2020

Il Comune di Grottaminarda ha conferito la cittadinanza onoraria all’ingegnere Maurizio Gentile, amministratore delegato di RFI, che si sta occupando della progettazione e della costruzione della stazione ferroviaria Hirpinia ed è commisario straordinario per l’Alta Capacità Napoli-Bari.

Presenti alla cerimonia, oltre al Sindaco Angelo Cobino, il Presidente della Provincia Domenico Biancardi, l’assessore Regionale ai Lavori Pubblici Luca Cascone, il Commissario del Comune di Ariano Irpino Silvana D’Agostino, amministratori e politici locali.


Gentile , visibilmente emozionato, ha parlato delle enormi potenzialità della stazione, e dei vantaggi economici che comporterà la costruzione dell’opera, che, grazie ai tanti cantieri lungo la tratta ferroviaria, darà lavoro a 5000 persone e sarà ultimata nel 2026.


Il servizio di Enzo Costanza