VIDEO/ Franco Di Cecilia lascia Forza Italia: “Ormai più che un partito è un albergo a ore”

11 Giugno 2021

Renato Spiniello – “Dopo un percorso politico iniziato decenni fa, ho deciso di lasciare Forza Italia a cui ho aderito nel 2008 per una divergenza netta sulle prospettive politiche nazionali”. Con queste motivazioni il consigliere provinciale Franco Di Cecilia motiva il suo addio al partito azzurro.

A chi gli chiede cosa farà da grande, l’ex sindaco di Sturno risponde: “Dopo una vita da mediano del centrodestra non ho una risposta precisa, il riferimento sarà al territorio più che a un partito. L’Irpinia necessità di essere rappresentata meglio”.

Infine sulla nomina a coordinatore provinciale di Forza Italia nella provincia di Avellino del sindaco di Chiusano San Domenico Carmine De Angelis, Di Cecilia conclude: “Il partito ha deciso così e gli auguro di fare un buon lavoro. Io esco senza sbattere la porta, senza fare inutili polemiche ma certo non rimarrò muto di fronte a eventuali provocazioni. Per errore è stata data da sempre un’organizzazione molto light a Forza Italia, evidentemente la si vuole ancora più leggera come un albergo a ore dove si entra ed esce facilmente.”