VIDEO-FOTO/ “Uniti nel donare sangue”: la solidarietà fa tappa ad Avellino con DonatoriNati, Questura e Vigili del Fuoco

26 Settembre 2020

“Uniti in questa campagna di donazione del sangue“. Così il comandante provinciale del Vigili del Fuoco di Avellino Luca Ponticelli commenta l’iniziativa organizzata dall’associazione DonatoriNati Polizia di Stato insieme ai caschi rossi e all’Avis e che ha riscontrato un notevole successo.

Da stamane nello spazio antistante la Questura di Avellino in via Palatucci, è possibile donare sangue all’interno dell’autoemoteca Avis di Caserta. “Contenti e orgogliosi di ospitare quest’iniziativa – commenta il Questore di Avellino Maurizio Terrazzi durante la conferenza stampa tenutasi a metà mattinata presso la Sala Manganelli -. Questo è un periodo che non favorisce l’afflusso di donatori, anche se devo dire che in questa provincia l’apporto verso chi ha bisogno non è mai mancato”.

“Siamo andati ben oltre le più rosee aspettative – aggiunge con orgoglio l’ispettore Sergio Argenio, referente provinciale DonatoriNati e tra i fondatori dell’associazione ad Avellino. – Ho notato che c’è una forte voglia di donare sangue e probabilmente supereremo il numero di prenotazioni”.

E’ la prima volta – come sottolineato nell’ambito della conferenza dalla moderatrice Annarita De Feo – che nel capoluogo irpino viene attuato il protocollo d’intesa stipulato a Roma tra i dipartimenti di Vigili del Fuoco e Pubblica Sicurezza per ciò che concerne l’associazione DonatiNati, che da circa 20 anni si occupa di donazioni di sangue.