VIDEO-FOTO/ Finanza, il Generale Augelli ad Avellino: “Guardia sempre altissima, legalità porta benessere”

0
810

“Guardia sempre altissima nel contrastare i reati di natura economico-finanziaria”. Lo ha specificato il Generale di Corpo d’Armata Vito Gianpaolo Augelli, Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza, stamane in visita al Comando Provinciale di via Pontieri.

Una presenza, quella dell’alto ufficiale, anche di gratificazione per l’impegno profuso dai militari agli ordini del Colonnello Salvatore Minale, Comandante Provinciale della Finanza di Avellino, nel portare avanti significative operazioni sui fronti dei bonus edilizi e del reddito di cittadinanza percepito indebitamente. Ma non solo. I finanzieri irpini solo ultimamente, nell’ambito di un’inchiesta sul riciclaggio internazionale, hanno sequestrato ben 45 milioni di euro facendo finire nei guai cinque persone che gravitavano attorno al Polo Conciario di Solofra.

“La legalità porta benessere e crescita economica – specifica il Generale Augelli -, per questo la Guardia di Finanza deve avere massima attenzione sotto il profilo delle infiltrazioni illecite nei tessuti economici sani delle nostre città”.

IL RACCONTO DELLA GIORNATA

Il Generale Augelli ha dapprima effettuato un incontro istituzionale con i vertici dell’Autorità Giudiziaria, ai quali ha confermato la più ampia collaborazione istituzionale da parte delle Fiamme Gialle di ogni ordine e grado che operano nella provincia irpina, ricevendo, al contempo, espressioni di piena soddisfazione, stima e fiducia e per le molteplici attività di servizio svolte da tutti i Reparti della provincia. Ha poi visitato la Caserma “Sottotenente Medaglia d’Oro al Valor Militare Attilio Corrubia”, sede del Comando Provinciale, del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria e del Gruppo di Avellino, ove ha incontrato una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri di tutti i Reparti dipendenti, ai quali ha riportato le lusinghiere espressioni di apprezzamento dell’Autorità Giudiziaria e di Governo, aggiungendo il suo personale plauso per l’impegno, la dedizione e il senso del dovere che connotano la diuturna attività dei Finanzieri, a tutela della legalità e della sicurezza. L’Alto Ufficiale ha esortato le Fiamme Gialle irpine a continuare ad assicurare un concreto ed efficace presidio di legalità in tutti gli obiettivi strategici in virtù delle caratteristiche di polizia economico-finanziaria proprie della Guardia di Finanza, con il fine ultimo di garantire la correttezza di tutte quelle iniziative propedeutiche al rilancio dell’economia nazionale. A seguire, un breve ma significativo incontro con i rappresentanti delle Associazioni Nazionali Finanzieri d’Italia di Avellino e Ariano Irpino, esaltandone la spiccata funzione sociale nella collettività irpina. Nel corso della visita, alla presenza dei Comandanti di reparto, il Comandante Provinciale ha presentato all’Autorità il briefing illustrativo del contesto socio-economico del territorio, delle attività svolte dal Comando Provinciale in tutti i settori operativi, della situazione del personale e logistica, relazionando sui risultati operativi conseguiti e sulle più significative attività di servizio in corso.