VIDEO/ Dietro ogni malattia c’è un malato: Moscati in prima linea sull’umanizzazione in sanità

0
782

Umanizzare la rete sanitaria per essere più vicini ai pazienti perché – come sottolinea lo stesso direttore sanitario dell’azienda Moscati Rosario Lanzetta – “dietro ogni malattia c’è un malato”. Nell’aula magna nella Città Ospedaliera si discute, anche insieme al vescovo di Avellino Mons. Arturo Aiello, di umanizzazione in sanità.

Un convegno organizzato in occasione della 32ª Giornata Mondiale del Malato, dedicata quest’anno al «Non è bene che l’uomo sia solo. Curare il malato curando le relazioni».

L’obiettivo è sensibilizzare gli operatori sanitari sull’opportunità di avere un approccio più compassionevole nei confronti dei pazienti, di non limitarsi a curare la malattia, ma di prendersi cura del malato in quanto persona; e, come tale, fatta di bisogni non solo organici, ma anche relazionali, religiosi, psicologici.