VIDEO / “Avellino senza covid”. Nel capoluogo scene da vigilia di Natale: è la movida (non autorizzata) pre-zona rossa

VIDEO / “Avellino senza covid”. Nel capoluogo scene da vigilia di Natale: è la movida (non autorizzata) pre-zona rossa

14 Novembre 2020

Alfredo Picariello – “Avellino senza covid”. Nel capoluogo irpino scene da vigilia di Natale, con qualcuno che si diverte anche a fare il negazionista (gli andrebbe ricordato che, in particolare proprio ad Avellino, i contagi non si fermano e che la gente continua, purtroppo, a morire).

Voci e immagini, nel video girato dalla collega Tiziana Urciuoli, sono chiare. E’ la movida pre-lockdown, pre-zona rossa che scatterà da domani in tutta la Campania. Movida, ovviamente, non autorizzata. Sta accadendo in diversi comuni della regione. I centri delle principali città si presentano affollati di persone che si concedono quella che, almeno per le prossime due settimane, sarà l’ultima passeggiata.

Se a Napoli la maggiore concentrazione di persone è stata registrata nel centro storico e nel quartiere collinare del Vomero, a Salerno si presenta particolarmente affollato il corso Vittorio Emanuele II, strada “dello shopping” che non rientra tra quelle per le quali il sindaco Vincenzo Napoli ha deciso la chiusura (lungomare, Villa Comunale, piazza Abate Conforti e piazza San Francesco), ma anche via Roma. Molti i salernitani in fila all’esterno dei negozi o semplicemente a passeggio, particolarmente intenso anche il traffico veicolare.

Stesse scene anche ad Avellino. Al Corso ma anche in altre zone che, di solito, sono i luoghi prescelti dai giovani per il classico aperitivo. Si beve e ci si assembra davanti ai bar, si passeggia tranquillamente, come se nulla stesse accadendo in tutto il mondo.