VIDEO/ Avellino Calcio – Tesser: “A Cagliari servirà la gara perfetta. Valuto il turnover”

0
7

“Servirà la gara perfetta”. Attilio Tesser non utilizza mezzi termini nell’approccio alla proibitiva trasferta di Cagliari che lo metterà, al pari Massimo Rastelli, di fronte al proprio passato.

“Giochiamo contro una squadra costruita per andare in Serie A senza passare per i play-off – ha sottolineato il tecnico biancoverde – ha una rosa superiore a tutte le altre formazioni. Tutti gli allenatori della categoria, me compreso, hanno indicato il Cagliari come sicura vincitrice del campionato nei vari sondaggi. Hanno fatto un mercato sontuoso con un budget cospicuo grazie al paracadute retrocessione e a cessioni illustri come quelle di Astori e Nainggolan. Noi – ha aggiunto – dobbiamo cercare di fare la nostra partita. Dovrà essere il miglior Avellino della stagione con grinta, concentrazione e spirito di squadra elevati al massimo. Altrimenti diventa difficile. Mi aspetto un Cagliari subito aggressivo come accaduto alla prima contro il Crotone”.

In settimana, Tesser ha nascosto le possibili scelte in vista del match del Sant’Elia ma “le porte chiuse non dipendono da me” ha precisato. “Non ho mai pensato di cambiar modulo – ha confessato con riferimento all’ipotesi di un passaggio al 3-5-2 per l’occasione in terra sarda – negli ultimi minuti della sfida con il Modena ci siamo messi a cinque in difesa ed è una soluzione che potrei riproporre anche a Cagliari nella stessa situazione di punteggio. Non ho un dogma rispetto al modulo, che ritengo l’ultimo dei miei problemi. Sto valutando 2-3 cambiamenti alla luce delle tre partite in una settimana che ci attendono. D’Angelo domani non sarà disponibile: ha rimediato una ginocchiata in un contrasto, spero di recuperarlo per martedì. Soumarè ha avuto un problema alla caviglia ma si è riaggregato al gruppo”.

Domani a partire dalle 14:30, Irpinianews seguirà live la partita tra Cagliari e Avellino con la diretta testuale: risultato e cronaca della gara in tempo reale dallo stadio “Sant’Elia”.

A seguire, il post-partita attraverso i contributi video con i protagonisti del match dalla sala stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here