Vesuvio: due presidi vigili del fuoco contro rischio incendi

Vesuvio: due presidi vigili del fuoco contro rischio incendi

22 Giugno 2020

Due presidi fissi dei vigili del fuoco operativi fino al prossimo 15 settembre. E’ partita la campagna antincendi boschivi del parco nazionale del Vesuvio. Anche quest’anno l’ente ha rinnovato la convenzione con la direzione regionale della Campania dei vigili del fuoco: i due presidi fissi avranno in dotazione quattro mezzi fuoristrada con moduli antincendio che l’ente parco ha consegnato ai Vigili del Fuoco.

“Nel 2018 e 2019 – spiega il presidente del parco nazionale del Vesuvio Agostino Casillo – abbiamo sperimentato e messo a punto un modello di prevenzione e contrasto agli incendi boschivi, ottenendo come risultato l’azzeramento degli incendi nel parco. La collaborazione con i vigili del fuoco con i due presidi fissi, insieme al sistema di videosorveglianza, realizzato dall’ente e messo a disposizione del reparto parco dei carabinieri forestali, oltre al nuovo piano antincendi boschivi, consolidano le attività di sorveglianza e tempestività di intervento in caso di incendio”.