Veltroni incontra i segretari provinciali: presto tappa ad Avellino

0
4

Si è concluso dopo più di quattro ore l’incontro tra Walter Veltroni ed i segretari provinciali: all’ordine del giorno le elezioni europee, amministrative e la crisi finanziaria. L’apertura è toccata ad un’ampia relazione del vicesegretario Franceschini il quale ha fatto il quadro sullo stato di salute e sulle strategie del partito in vista delle prossime scadenze elettorali ed in particolar modo si è soffermato sulla linea che il partito terrà nell’affrontare il nodo legge elettorale. Tanti gli interventi dei segretari provinciali, accomunati tutti dalla richiesta di unità dei quadri dirigenti nazionali, ma soprattutto dalla sottolineata volontà di credere nel progetto del Pd quale unico strumento attraverso il quale immaginare la costruzione di un nuovo Paese.
L’intervento del segretario Franco Vittoria ha sottolineato con forza la necessità di puntare sull’innovazione ed il rinnovamento delle classi dirigenti. “Di fatto – ha spiegato Vittoria – nel momento in cui si è spinto sul cambiamento nella mia provincia, Avellino ha risposto con il risultato migliore della regione Campania”.
A concludere i lavori Walter Veltroni che ha molto apprezzato l’iniziativa annunciando la volontà di procedere periodicamente ad incontrare i segretari provinciali. Il prossimo appuntamento è fissato per il 9 marzo. Veltroni, nel suo intervento, si è soffermato sul perché dell’astensione sul federalismo, dovuta al recepimento delle modifiche presentate dal Pd in aula. “Inoltre – ha continuato – per quanto riguarda le alleanze non è più accettabile la posizione dell’Udc. Rispetto la volontà di correre da sola, ma poi non può territorialmente stringere patti con il Pdl”.
Infine, Veltroni ha annunciato che farà tappa in provincia di Avellino nell’ambito del tour che partirà il 30 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here