VD/Ministro Giannini promette: “Combatterò dispersione scolastica”

0
1

Il Ministro dell’istruzione Stefania Giannini ha fatto tappa questo pomeriggio ad Avellino in occasione del convegno organizzato da Scelta Civica “Scuola, Università e Ricerca per una nuova Europa”.
Due le priorità del Ministero: combattere la dispersione scolastica che in Campania registra un tasso altissimo e migliorare le strutture presenti nel nostro paese. “Questa regione come molte regioni del sud ha un problema di dispersione molto più alto del dato nazionale che è del 18 per cento. Credo che una delle soluzioni da adottare sia aprire le scuole il più possibile in quanto la scuola non è solo un luogo di formazione, ma è anche un riferimento sociale. Inoltre insegnanti più preparati e meglio pagati forse aiutano di più a mantenere i ragazzi a scuola”.
Il ministro ha poi ribadito che per l’edilizia scolastica sono pronti a partire numerosi interventi per la messa in sicurezza degli edifici.
“Abbiamo la cantierabilità per quanto riguarda i fondi Miurc, un miliardo e duecento milioni pronti per alcune centinaia di interventi, arriveremo ad un massimo di duemila, inoltre Palazzo Chigi sbloccando i Fondi di Stabilità potrà arrivare a circa diecimila interventi per quest’anno. Questa non è una soluzione al problema ma è una garanzia per arrivare alla soluzione”.
Stefania Giannini era ad Avellino anche per lanciare la candidatura di Sergio Barile alle elezioni europee del 25 maggio anche se per Scelta Europea resta lontana la soglia di sbarramento.”Per Scelta europea il 4 per cento è un obiettivo più che raggiungibile, Scelta Europea è una risposta chiara a chi vuol cambiare l’Europa e non tornare indietro nella storia – conclude il ministro”. (di R.Iandiorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here