Unione Terre dell’Ufita: al via digitalizzazione Sportello unico per l’edilizia

0
659
Unione_Terre_dell'Ufita

Non solo il SUAP, ma per i comuni dell’Unione dei Comuni Terra dell’Ufita presto la digitalizzazione riguarderà anche la gestione delle pratiche dello Sportello unico per l’edilizia (SUE) che – come quello per le attività produttive – sarà integrata con l’endoprocedimento SISMICA. E per preparare il terreno all’avvio della nuova struttura tecnologica sono stati attivati anche una serie di incontri nei comuni coinvolti nell’intervento.

Ne dà notizia il Presidente dell’Unione Terre dell’Ufita, Sindaco di Bonito, Giuseppe De Pasquale.

L’intero percorso è stato avviato con il supporto della linea di intervento del Progetto ITALIAE, Community di innovazione, finalizzata allo sviluppo dell’intercomunalità, core dell’iniziativa del Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie – attraverso la promozione di pratiche tecnologiche innovative anche in un’ottica di riuso.

Obiettivo finale è la realizzazione di un sistema unitario che semplifichi e uniformi la gestione dei procedimenti dell’Ente campano e degli otto comuni associati. Un progetto che si configura come una buona pratica e che in prospettiva, data la riconosciuta utilità e qualità, potrebbe essere esteso tutti i comuni campani anticipando la sua estensione anche a livello nazionale.

Partner fondamentale del progetto è la Camera di commercio Irpinia-Sannio che ha messo a disposizione il supporto tecnologico e operativo per la semplificazione. Come già per la digitalizzazione del procedimento SUAP-SISMICA, l’Unione e i comuni potranno utilizzare, per il primo anno gratuitamente, la piattaforma ImpresaInUnGiorno (I1G) configurata questa volta per il procedimento SUE.

I beneficiari della piattaforma I1G SUE saranno inizialmente i comuni richiedenti che non hanno mai avuto un sistema telematico della pratica SUE. Si tratta, in particolare, di Bonito, Frigento, Gesualdo, Melito Irpino e Sturno.

Tre gli incontri preliminari organizzati nei comuni interessati dal team di Community di innovazione per illustrare ai responsabili SUE e SUAP gli obiettivi generali del progetto; il contesto nazionale di riferimento in materia di semplificazione e digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, il funzionamento della nuova piattaforma I1G SUE e il cronoprogramma delle successive attività progettuali.

Per ulteriori info https://www.italiae.affariregionali.it