Un’impresa nuova con un’esperienza vecchia: la Bi.Emme srl festeggia il suo primo anno di attività

0
6195

Maggio 2021-maggio 2022: la Bi.Emme srl festeggia il suo primo anno di attività con un bilancio più che positivo frutto dei considerevoli e sorprendenti risultati ottenuti in appena dodici mesi.

Un anno fa il giovane ingegnere civile Marco Buonaiuto, nato e cresciuto in una famiglia con un’atavica esperienza nel settore tecnico-edile, ha deciso di rimanere e credere nella sua terra, l’Irpinia, fondando un’impresa di ristrutturazioni.

Un’azienda nuova con un’esperienza vecchia: si definisce così la Bi.Emme, che si distingue per essere una società giovanissima che sin dall’inizio è riuscita a garantire ai propri clienti grande affidabilità e serietà grazie al supporto di figure professionali che la coadiuvano quotidianamente, monitorando tutti gli aspetti necessari alla sua crescita.

Ed è proprio grazie alla stabilità raggiunta che la Bi.Emme ha potuto consentire ai propri clienti la possibilità di godere del Superbonus 110%.

A differenza di tante altre aziende, l’impresa prende in carico anche tutta la parte amministrativa curando le pratiche edilizie e la concessione dei vari titoli necessari all’espletamento delle lavorazioni, in modo da evitare ai clienti inutili stress. Il primo compito di un’impresa edile è infatti quello di pianificare l’installazione del cantiere e chiedere i permessi necessari.

La Bi.Emme srl garantisce un ambiente di lavoro sicuro e protetto, avendo come unico obiettivo soddisfare i bisogni dei propri clienti. A dimostrazione di ciò i vari cantieri aperti tra cui una villa di ricevimenti a Mercogliano, condomìni ad Avellino e appartamenti di singoli privati.