Una nuova stagione calcistica è alle porte

Una nuova stagione calcistica è alle porte

18 Agosto 2021

Di certo è stato un inizio estate a dir poco rovente per tutti gli appassionati di scommesse calcio online, dato che il campionato di calcio europeo ha offerto delle sorprese a dir poco clamorose e pochissime persone, in partenza, avrebbero dato la nazionale italiana per vincente.

La super quotata Francia è stata malamente eliminata e, nonostante il blasone dei giocatori in campo, non ha dimostrato di essere una squadra a tutto tondo, capace di competere con altre squadre nazionali un po’ meno forti sulla carta, ma decisamente più affiatate.

Delusione anche per tutti i tifosi tedeschi, che hanno visto la propria nazionale andare a casa anzitempo e forse si tratta proprio della fine di un ciclo vincente davvero impressionante, un po’ come è successo per la Spagna, che tutto sommato si sta riprendendo da alcuni anni bui.

Chi molto probabilmente non digerirà facilmente questo campionato europeo, sono proprio i tifosi inglesi. Un po’ come una classica “English Breakfast”, la sconfitta è sicuramente rimasta sullo stomaco, dato che si erano già proclamati i vincitori del torneo, ancor prima di scendere in campo.

Messe da parte le nazionali, ci si torna a concentrare sui diversi campionati di calcio nazionali e sulle coppe europee, capaci di attrarre ogni anno un sempre maggior numero di tifosi e appassionati che sperano di vedere la propria squadra del cuore affrontare e vincere la finale.

La scommessa PSG

Chi punta forte sulla vittoria di tutto ciò che c’è umanamente da vincere è sicuramente il PSG. La squadra più forte di Francia, già ricca di campioni, potrà schierare quest’anno IL campione assoluto, Leo Messi, che ha da poco firmato e inizierà a breve ad allenarsi con gli altri compagni di squadra, che non vedono l’ora di vedere quale sarà l’apporto che potrà dare il fuoriclasse argentino.

Parecchi mugugni sono stati esternati da chi parla di Fair Play finanziario e di certo l’esempio del PSG non è uno dei più limpidi da prendere in considerazione. Le spese pazze di questi ultimi anni hanno reso ben poco in confronto all’investimento iniziale e questa sembra un po’ essere l’ultima spiaggia per poter vincere in Europa e poter finalmente alzare quella coppa che per il momento è stata solo sognata e sfiorata, ma che non sembra proprio voler prendere casa a Parigi.

Chi vincerà in Italia

Quasi nessuno crede che l’Inter possa ripetere l’impresa scudetto dello scorso anno. L’assenza di Hakimi e di Lukaku pesano in modo eccessivo sulla rosa nerazzurra e anche il cambio di allenatore potrebbe non favorire la vittoria finale.

Il Milan sembra essersi rinforzato ulteriormente, ma c’è ancora parecchio scetticismo nei confronti della squadra. La partenza di Donnarumma e l’avanzare dell’età anagrafica di alcuni giocatori chiave non promette nulla di buono.

Chi invece si candida come la favorita è sicuramente la Juventus di Max Allegri. Il tecnico è sicuramente capace e potrà dare una sferzata psicologica ad una squadra che può vantare una rosa di tutto rispetto in ogni reparto.

E l’Atalanta saprà ripetere lo strepitoso campionato della passata stagione? Il Napoli riprenderà la vetta? Bisognerà aspettare ancora qualche mese per avere le risposte definitive.