Siricio si candida a sindaco di Monteforte Irpino. “Noi la vera alternativa a Giordano”

Siricio si candida a sindaco di Monteforte Irpino. “Noi la vera alternativa a Giordano”

18 Agosto 2021

Un progetto giovane, fatto da giovani che han voglia di guardare al futuro del proprio paese. Fabio Siricio, 39 anni, commercialista attivo nel mondo dell’associazionismo locale, rompe gli indugi e annuncia la sua candidatura a sindaco di Monteforte Irpino con la lista “Monteforte Libera”.  Vicino alle posizioni del consigliere regionale Enzo Alaia, Siricio lancia un messaggio chiaro anche alle altre componenti che, da qualche mese, lavorano per costruire un’alternativa a Costantino Giordano, il sindaco uscente pronto a cercare il bis.

“Monteforte ha bisogno delle migliori energie e non possiamo immaginare una lista che tenga al suo interno persone che sono sulla scena politica del paese da 40 anni. Abbiamo smesso di guardare ai vecchi della politica nostrana: l’unica apertura che faremo, in questi ultimi giorni prima della presentazione della lista che è ormai definita, sarà nei confronti di chi vuol guardare al rinnovamento.”

Con il suo annuncio, Fabio Siricio si smarca dal tavolo delle trattative che andava avanti da settimane e che lo vedevano in ballottaggio con Rosa De Sapio e Sergio Nappi per la candidatura alla carica di primo cittadino.

 Proprio nei confronti di quest’ultimo arrivano le stoccate più dure da parte del giovane professionista  montefortese.

“L’alternativa a Giordano è fatta da nuove leve – dice -. Con il passato, che è stato bocciato più volte, non vogliamo avere nulla a che fare. Non ci rivediamo in quel passato che cerca di rinascere nel futuro. Vogliamo essere un’alternativa al presente. Siamo anche pronti ad aprire ad altri giovani ma no ai vecchi della politica.” 

In vista del voto del 3 e 4 ottobre torna quello che è diventato un refrain comune in occasione delle amministrative, lo scontro tra passato e futuro giocato sul curriculum e l’anagrafe.

Siricio assicura che mancano solo due caselle alla definizione della lista. I candidati al consiglio comunale, individuati tra professionisti, imprenditori e commercianti, saranno presentati nei prossimi giorni.

“ Puntiamo a una  Monteforte libera di sognare, di esprimersi, di presentare progetti alla cittadinanza.

“ Monteforte Libera”  sarà composta da uomini e donne che hanno scommesso nel paese. Ci sono amici che hanno abbandonato Monteforte per cercare fortune altrove. Noi invece abbiamo investito nel nostro paese e vogliamo dedicarci pienamente al suo sviluppo. Non ci facciamo abbindolare dai vecchi volponi della politica, che ci che si celano dietro ai giovani per riproporsi.”