Un brunch dal sapore speciale per chiudere la due giorni della Camera Penale

0
905

AVELLINO- Un brunch dove non poteva mancare uno dei prodotti tipici della nostra provincia ed in particolare dell’alta Irpinia, la pizza con erbe e formaggio Carmasciano. Ma a dare un sapore particolare per la due giorni organizzata dalla Camera Penale Irpina c’è un altro dato. A realizzarlo in collaborazione era la Coop “Il Germoglio” che dal 2009 organizza le attività di Tipografia, Sartoria la cura dei tenimenti agricoli e la realizzazione di miele e vino nel Carcere di Sant’Angelo dei Lombardi. Alle attività della Coop guidata da Marco Luongo, partecipano 8 detenuti. Da dicembre e’ partito anche il Bistrot del carcere, quello che ha organizzato il brunch per la Camera Penale, grazie ad una collaborazione con il Vanvitelli di Lioni, questa mattina erano presenti anche gli Alunni dell Alberghiero guidato dal dirigente Rocco Gervasio e rappresentato dai docenti Pasquale Napolitano (cucina) e Gianluca Di Dio (Economia aziendale). Un brunch dal sapore della rieducazione, quella vera e molto difficile da trovare nelle carceri italiane.