Ultima di campionato, l’Acca Montella vince nella capitale

0
6

Progressione set: 25-21, 16-25, 26-28, 24-26.
PROGER V. FRIENDS ROMA: Ascensao Silva Raque 5, Chicarella 14, Fornari 3, Culiani 20, Muzi 11, Mordecchi 6, Izzi 1, Rocci 4, Frasca 3, Ascensao Silva Marie, Cecchini, Krasteva. All. Camiolo Pietro.
Dei 179 attacchi i punti sono: 10 muro – 51 attacco – 7 ace.
Errori: 20 attacco – 4 ricezione – 7 battuta.
ACCA MONTELLA: Mezzapesa 6, Di Cristo 12, Boccia 7, Mautino 11, Matarazzo S 14, Labate 9, Granese 2, Castiello 1, Troncone 2, Panno, Pagano, Montella. All. Matarazzo Tosco Alberto.
Dei 188 attacchi i punti sono: 7 muri – 53 attacco – 4 ace.
Errori: 15 attacco – 6 ricezione – 8 battuta.
Arbitri: Sodano Pierluigi – Ferrise Domenico.
Nell’ultima gara di campionato, l’Acca Montella mette il sigillo della vittoria nella Capitale contro la Proger V. Friends Roma. Non è stata una partita semplice. Le due squadre volevano fare bella figura; nulla a pretendere, oramai salve, consolidano entrambe la permanenza nel campionato di serie B1 femminile girone D. La cronaca. Mister Matarazzo scende in campo con il solito starting six: Mezzapesa opposta a Mautino, sulle bande Matarazzo S. e Boccia, centrali Di Cristo e Labate, libero Castiello. Un avvio aggressivo della giovane squadra romana, mette in difficoltà le montellesi. Al primo time-out tecnico Proger Roma avanti di due lunghezze (8-6). E così anche per il successivo stop tecnico (16-13). Sorpasso dell’Acca sul 19 a 21, ma diversi errori danno la vittoria del set alla Proger Roma per 25 a 21. Il secondo set, le ragazze del Presidente Alba Buccella, si danno una scossa e a razzo si portano quattro lunghezze di vantaggio dalle avversarie (4-8). Il vantaggio aumenta a sei lunghezze (10-16). Mezzapesa smista palloni precisi alle bande che risultano efficaci nel metterle a terra. Il set si conclude con un sonante 16 a 25. I due tecnici modificano l’assetto in campo, facendo sostituzioni per fare passerella finale. Terzo set, molto equilibrato, strappano applausi al pubblico assiepato ai bordi del parquet. Ancora il Montella avanti con tre lunghezze (5-8) e successivamente il vantaggio di riduce di una lunghezza (15-16) per venire superate dal Proger Roma (21-19). Si va avanti sino al 24 a 24. CoIpo di reni dell’Acca sul 24 a 25 e raggiunta dalla Proger Roma 25 a 25. Le due squadre giocano in modo impeccabile, con lunghi scambi da una parte e dall’altra. La vittoria del set va ancora all’Acca Montella molto più esperta. Il set finisce 26 a 28. Il quarto set è un ribaltamento di risultati sempre con un punto di scarto. (7-8) per il Montella. (16-15) per la Capitale. In vantaggio l’Acca per 20 a 21 sino alla parità del 24-24. L’errore delle avversarie ed il muro di Mautino danno la vittoria all’Acca Montella. Applausi scroscianti da parte del numeroso pubblico romano a tutte e due le squadre che salutano in modo festoso la fine del campionato 2013/2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here