Uffici comunali, via al valzer dei trasferimenti. Vicini i lavori a Palazzo De Peruta

0
1135

Valzer di trasferimenti degli uffici, c’è la prima tessera del mosaico. Una piccola tessera, se vogliamo, ma è comunque un inizio. Sono stati infatti aggiudicati i lavori di restauro di palazzo De Peruta dove, nelle intenzioni del sindaco di Avellino, entro il 2024 dovrà trasferirsi la sede comunale o parte di essa: di sicuro giunta e consiglio.

Il nuovo look del centrale palazzo di via Mancini dovrebbe essere addidato ad una società di Nusco, la “Casa Nova”, che si è aggiudicata la gara per circa 700mila euro grazie ad un ribasso del 6,5% rispetto all’importo dei lavori finanziati con i fondi del Pics. La settimana prossima gli ultimi dettagli.

Da palazzo De Peruta dovranno traslocare gli uffici del Giudice di Pace, diretti presso l’Ufficio Anagrafe di piazza del Popolo. Questi, a loro volta, dovranno andare a via Francesco Tedesco, a convento San Generoso. Un complicato rompicapo.