Udc – Pdl non c’è pace. Tangredi solleva Marro da delegato C.M.

0
2

I rapporti tra Pdl e Udc si incrinano sempre più. L’ultimo in ordine di tempo la scelta di Tangredi, sindaco di Cervinara di revocare al consigliere Liberato Marro la delega per la Comunità Montana Partenio, Vallo di Lauro e Baianese. ” l’ennesimo atto di “politica scellerata” da parte del solito Sindaco Tangredi ai danni del PDL – annuncia Marro – Tale “atto” non revoca semplicemente il consigliere Marro ma fa venir meno la carica di Assessore nell’ Ente montano in quota PDL, con conseguente apertura di una crisi. In questo momento particolare aprire una crisi presso l’Ente Montano è senza dubbio un atto di “politica irresponsabile”. E’ infatti sul tavolo della Comunità Montana la problematica dei lavoratori forestali oltre che dei dipendenti pubblici i quali vivono la drammaticità del non percepire lo stipendio se non solo attraverso atti di giunta assunti responsabilmente dagli Amministratori. Nonostante i pareri negativi dei dirigenti dell’Ente si è proceduto infatti ad anticipare gli stipendi al personale della Comunità Montana. La scelleratezza è oltremodo grave se si tiene conto che un tale fatto mette in discussione la coalizione UDC-PDL non solo a livello locale ma anche a livello Provinciale. Si lasciano pertanto ai cittadini, oltre che ai lavoratori forestali e dipendenti dell’Ente Montano di Cervinara, le considerazioni sull’ opportunità di questo atto irresponsabile. Il consigliere Marro chiede infine al coordinamento provinciale PDL di prendere atto di quanto accaduto ed intervenire al riguardo”. Se da una parte i centristi chiedono agli uomini di Berlusconi di sostenerli negli Enti sovracomunali ( vedi Asi e Alto Calore), in altri si comportano in maniera differente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here