“Tutti in gioco” al Guarini di Mirabella grazie alla Federazione Nazionale di Bocce

0
21

”Tutti in gioco. Insieme per far crescere e per promuovere il vero volto dello sport”. Questo il nome del progetto andato in scena a Mirabella Eclano presso la palestra dell’Istituto comprensivo Raimondo Guarini grazie alla collaborazione della Federazione Nazionale di Bocce.

Protagonisti gli alunni della scuola primaria e della secondaria di primo grado. A Mirabella hanno fatto tappa i presidenti regionali e provinciale della Fibe, rispettivamente Antonio Barbato e Gabriele Scaperrotta. Il progetto è stato curato dalla professoressa Angela Cosato, che è stata anche la speaker della giornata. Fondamentale, inoltre, il contributo della preside Maria Iride Ianniciello e dell’educatore sportivo Aldo Speranza.

Un ringraziamento va anche alla professoresssa Luigina Morello e al maestro Sergio Coviello. All’evento ha partecipato il sindaco di Mirabella Franco Antonio Capone.I bambini hanno preso parte ad una serie di gare e percorsi all’interno della palestra e dell’istituto. Al termine dei giochi la premiazione. Un’iniziativa partecipata e gioiosa che ha saputo trasmettere i veri valori dello sport e dello stare insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here