Tutela della salute e della prevenzione, a Grottolella l’iniziativa della panchina rosa

0
8

L’iniziativa della panchina rosa è stata pensata e ideata da un gruppo di volontari che con i propri figli e bambini nelle scorse settimane hanno provveduto non solo alla colorazione delle panchine ma anche alla pulizia dei parchi pubblici situati in via Don Gaetano D’Archi a Grottolella.

La lodevole iniziativa, trasfusa in un deliberato autorizzativo della Giunta del comune di Grottolella, su proposta del Vicesindaco Marco Grossi, ha come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini sul tema delle patologie oncologiche, incoraggiando i cittadini alla prevenzione, quale modo per tutelare pienamente la propria salute (ogni volta che una donna lotta per se stessa lotta per tutte le donne – Maya Angelou).

Altro obiettivo è quello di tenere puliti gli spazi verdi del paese per consentire soprattutto ai bambini di giocare e divertirsi in piena sicurezza.

Nelle prossime settimane – annunciano i volontari – saranno organizzate eventi con giovani e bambini per far ripopolare i parchi pubblici del paese.

“Come amministrazione comunale ringraziamo i cittadini volontari e soprattutto i bambini che a titolo gratuito e volontario, tengono puliti questi spazi verdi che da sempre hanno rappresentato luoghi di gioco, di divertimento e di socializzazione. Riteniamo i volontari e i bambini dei modelli di cittadinanza attiva da seguire e incoraggiare. L’aver colorato di rosa le panchine collegandosi al tema della tutela della salute e della prevenzione dimostra ancora una volta la grande sensibilità dei cittadini di Grottolella sulla tematica dopo questi lunghissimi mesi dominati dalla emergenza epidemiologica legata alla diffusa del Covid-19. E questa iniziativa di cittadinanza attiva ci permette di guardare al futuro con fiducia ed entusiasmo” – dichiarano in una nota gli amministratori del comune di Grottolella.