Turismo in Campania: Reggia di Caserta, siti archeologici di Paestum, Pompei ed Ercolano aperti il sabato sera

0
7
scavi-pompei

L’iniziativa è stata voluta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo affinché i principali complessi museali italiani si adeguassero agli standard internazionali, rispondendo in questo modo alle esigenze di un pubblico sempre più interessato alle visite serali del sabato nei principali luoghi di cultura italiani.

In questo contesto si inseriscono anche alcuni rinomati siti storici e artistici campani, tra cui la Reggia di Caserta e il complesso archeologico di Paestum. Ogni sabato sera con orario prolungato dalle 19.30 fino alle 22.30 (e fino a sabato 1 ottobre 2016) quindi, questi due importanti luoghi di cultura regionali restano aperti al pubblico.

Ultimo ingresso alle ore 22 per visitarli anche durante le ore serali del sabato, generalmente più fruibili e libere da impegni familiari e professionali.

Per quanto riguarda la Reggia di Caserta, durante le aperture serali del sabato sono visitabili gli Appartamenti del Settecento e dell’Ottocento, la collezione “Terrae Motus” e la sezione permanente sui “Disegni & Modelli”. Tra le novità primaverili, invece, ci sono le “Visite Flash” che danno la possibilità di vedere e approfondire luoghi particolari della Reggia e del Parco nonché le interessanti “Passeggiate Reali” in luoghi particolari della Reggia. Tanti eventi alcuni dei quali saranno svolti in collaborazione con il WWF.

Il Museo di Paestum, ancora, è visitabile “by night” con un’offerta arricchita da manifestazioni ed eventi come lo spettacolo teatrale a cura dell’Accademia Magna Grecia “Medeae… da Euripide in poi”, in programma anche il 21 maggio in occasione della Notte Europea dei Musei. Il 28 maggio, invece, per le celebrazioni dei 200 anni dalla pubblicazione del primo volume de “Viaggio in Italia”, è in calendario il primo di quattro eventi dedicato a Goethe.

A questi due complessi museali, si aggiungono per l’iniziativa di apertura straordinaria da maggio a tutto settembre 2016 anche altri due famosissimi e visitatissimi siti regionali, per consentire a quanti più curiosi possibile di godere delle bellezze del patrimonio artistico nostrano: parliamo degli scavi di Pompei  e di quelli di Ercolano, che si possono visitare di sabato fino alle 22:30 (ultimo ingresso ore 22) e al prezzo speciale di due euro a persona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here