Truffe anziani, approvato dal Prefetto Spena il progetto del Comune “Occhio alla truffa”

0
978

Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Avellino Paola Spena, ha approvato il progetto presentato dal Comune Capoluogo “ Occhio alla truffa“, finalizzato ad implementare le azioni di prevenzione e contrasto all’odioso fenomeno delle truffe ai danni degli anziani.

L’iniziativa – grazie ad un finanziamento a valere su risorse del Fondo Unico di Giustizia del Ministero dell’Interno – , prevede, tra le altre azioni programmate, interventi di informazione dedicati agli anziani, al fine di incentivare adeguati comportamenti di auto protezione dai tentativi di truffe. In particolare è prevista una campagna informativa, con la divulgazione di materiale conoscitivo, cartaceo, social e video, e la realizzazione di incontri rivolti ai cittadini over 65, per un servizio di supporto psicologico in favore di vittime e potenziali vittime di truffe, con l’istituzione di un numero di telefono dedicato esclusivamente all’assistenza ed al sostegno psicologico da parte di personale appositamente formato per il migliore approccio.

“Quella della tutela della terza età – ha sottolineato il Prefetto – è una tematica particolarmente sentita, tanto che, già nei mesi scorsi, la Prefettura di Avellino si è fatta promotrice, d’intesa con le Forze dell’Ordine, la Camera di Commercio e le Curie vescovili della provincia, di una iniziativa di sensibilizzazione in tal senso, anche in considerazione dell’incremento dei reati di truffa, in particolare ai danni della popolazione anziana, con l’intento di consolidare il rapporto tra questa fascia di popolazione più vulnerabile e le istituzioni, rafforzandone il sentimento di fiducia”.