Truffa del finto parente a Valfortore sventata grazie ai Carabinieri

Truffa del finto parente a Valfortore sventata grazie ai Carabinieri

9 Novembre 2019

Nella giornata di ieri i Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo hanno sventato un nuovo tentativo di truffa, dopo quello sventato la scorsa settimana a Colle Sannita, nei confronti di due anziane donne del posto.

La dinamica, simile ai precedenti tentativi, è stata la telefonata di un sedicente parente che doveva essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

La prima donna, memore consigli ricevuti nella campagna di informazione di questi giorni dei Carabinieri, ha subito chiuso il telefono e avvisato il numero di Pronto Intervento – 112.

La seconda non si è subito accorta dell’inganno ed è stato grazie al provvidenziale intervento dei parenti che hanno scongiurato che cadesse nella trappola, avvisando loro l’Arma del luogo.

L’attività di sensibilizzazione e l’azione di contrasto posta in essere dai Carabinieri Sanniti nel periodo prenatalizio inizia a mostrare i frutti di un rapporto porta a porta con i cittadini, dando loro consigli utili per evitare le truffe e i furti in appartamento.