“Troppi positivi”, Mastella propone ad Asl fitto alberghi

“Troppi positivi”, Mastella propone ad Asl fitto alberghi

26 Ottobre 2020

“Stanno saltando tutti gli schemi. E l’Asl non riesce più a reggere il carico di lavoro. Il personale è stremato”. A sottolinearlo, al termine di una riunione in Municipio, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che non nasconde le preoccupazioni dovute ai ritardi nelle comunicazioni dei nuovi positivi per il numero alto di tamponi che vengono eseguiti alla ricerca dei nuovi positivi al covid.

“Ci sono Paesi come il Belgio che i tamponi non li fanno più – dice Mastella – mentre noi dobbiamo farne tanti per avere una tracciabilità che possa creare una impotenza al virus. Diventa tutto faticoso e c’è anche una grande approssimazione in giro. Viviamo in una situazione di emergenza”.

Di qui una proposta che il sindaco di Benevento ha formalizzato ai vertici dell’Asl sannita. “Ci sono tanti asintomatici e famiglie che non possono gestire i casi di positività per problemi economici o impegni lavorativi – spiega – si potrebbero utilizzare alcuni alberghi come area assistenziale e liberare le famiglie da questo peso oneroso. C’e’ già la disponibilita’ dell’Asl”.