Tribunale, Della Cerra dopo 40 anni l’ultima corsa al traguardo della pensione

0
1696

L’ultimo giorno di servizio al Tribunale di Sorveglianza per Francesco Della Cerra, per tutti Franco, e’ stato un po’ come l’ultima corsa nella sua carriera, quella avviata come autista al Tribunale di Milano e poi all’allora Procura presso la Pretura di Avellino. Perche’ nonostante da anni alla vettura di servizio si sia sostituita la scrivania, per Franco il lavoro di cui va piu’ fiero e’ proprio quello di autista dei magistrati, la parte piu’ ampia di questa corsa, che arriva al traguardo della pensione. Non poteva percio’ mancare alla cerimonia di saluti anche quel giovane magistrato in servizio ad Avellino da poco e piu’ volte accompagnato proprio da Della Cerra, che e’ oggi il Procuratore della Repubblica, il magistrato Domenico Airoma. E non sono mancati tanti colleghi e amici che hanno condiviso con lui le giornate di lavoro a Piazza D’Armi. E Della Cerra ha “E arrivato anche il mio momento , ne ho visti tanti di pensionamenti e sono stato il primo autista che ha accompagnato il Procuratore Airoma quando arrivo’ ad Avellino per il suo primo incarico , ho 40 anni di servizio e ho accompagnato tanti magistrati, vado fiero di una cosa: in tutti questi anni ho sono orgoglioso di non aver mai danneggiato la vettura di servizio”. Non poteva mancare anche il saluto del magistrato responsabile dell’ Ufficio di Sorveglianza di Avellino, la dottoressa Giovanna Spinelli, che gli ha voluto testimoniare come: “siamo felici di accompagnarvi in questa seconda giovinezza, siamo contenti, vi ho conosciuti nel 2010 ed il nostro rapporto è stato improntato alla massima correttezza”.