Trevico – Comunità in preghiera per onorare Sant’ Euplio

0
16

Trevico – E’ stato celebrato ieri alle ore 18.00 nell’antica Cattedrale di Trevico, l’incontro di preghiera convocato dal Vescovo Diocesano, Monsignor Giovanni D’Alise, a conclusione del Sinodo Episcopale che si è tenuto a Roma dal 5 al 26 ottobre 2008. Durante la cerimonia di ieri sera è stato invocato lo Spirito Santo sulla Chiesa di Ariano Irpino – Lacedonia che ha partecipato al concilio ecclesiastico indetto dal Papa Benedetto XVI. La scelta della cattedrale di Trevico come chiusura del congresso di sacerdoti è ricaduta per la presenza delle ossa del santo martire e diacono Euplio, che sacrificò la vita per difendere le Scritture. Fu martirizzato appendendogli al collo i Sacri Testi. È un’immagine molto bella per dire come la Parola di Dio è il più grande tesoro e la perla preziosa per conservare la quale vale bene dare la vita. Alla manifestazione religiosa hanno preso parte anche tutti gli operatori diocesani e tutti i fedeli che si sono inginocchiati ai piedi dell’urna argentea che contiene il corpo di S.Euplio. “E’ un’emozione troppo grande – afferma Antonio Bianco, responsabile Ministranti di Trevico – quando tutti i fedeli si riuniscono a Trevico nella nostra antica Cattedrale per venerare il corpo del nostro Santo Patrono, ed è quello che faranno i gruppi dei Ministranti che si recheranno in pellegrinaggio a Trevico per onorare il Santo catanese e per partecipare al I Meeting Eupliano dei Ministranti. Grazie al Signore su intercessione di S.Euplio si sta riscoprendo la vera importanza della Parola di Dio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here