Tre Ponti: soddisfatti i sindaci della Valle Caudina

0
3

Valle Caudina – Grande soddisfazione nei paesi irpini della Valle Caudina per la decisione del Commissario De Gennaro di non riaprire la discarica di Tre Ponti a Tufara Valle. Una vittoria dell’intera popolazione della valle, con i sindaci del quattro comuni irpini: Cervinara, S. Martino Valle Caudina, Roccabascerana e Rotondi che hanno svolto un ruolo di primo piano, provando sul campo una forte unità amministrativa. Il sito di Tre Ponti, in territorio di Montesarchio, ma a confine con quello di S. Martino V.C., e a poche centinaia di metri da quello di Roccabascerana, non riaprirà non avendo ricevuto il via libera della commissione tecnica incaricata di effettuare le indagini ambientali. Un sospiro di sollievo da parte di tutti, per quello che è stato definito un grande scempio per l’equilibrio ambientale della Valle Caudina. Al sito di Tre Ponti si è festeggiato a lungo, i parroci hanno celebrato anche una messa di ringraziamento. Ora le amministrazioni possono tornare al loro lavoro abituale, anche se il primo problema da affrontare è proprio quello dello smaltimento dei rifiuti. I quattro Comuni irpini della Valle Caudina sono anche loro al collasso, nonostante la raccolta differenziata, il blocco degli impianti di Cdr ha fermato il ritiro del pattume. Ci sono state delle raccolte straordinarie nei quattro Comuni, che a tal proposito hanno utilizzato dei cassoni metallici per contenere i rifiuti, ma ora la situazione rischia di aggravarsi, ed i cumuli di rifiuti per strada cominciano a diventare numerosi. Anche in questa occasione sarebbe utile la concertazione per uscire dalla crisi tra i quattro sindaci: Franco Cioffi, Pasquale Ricci, Enzo Testa e Antonio Izzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here