Trasporti in bilico, domani discussione in Provincia

0
13
Provincia di Avellino

Seduta di consiglio provinciale domani per discutere di trasporto pubblico locale in Irpinia.

Il presidente di Palazzo Caracciolo, Domenico Gambacorta, ha fissato per martedì mattina la riunione del parlamentino con la partecipazione dei sindacati.

L’esame della tematica arriva a seguito dell’invito avanzato proprio dai rappresentanti dei lavoratori.

Cgil, Cisl e Ugl, in particolare esprimono preoccupazioni per il futuro dell’Air, in vista della gara europea per la gestione del servizio in Irpinia e nel Sannio.

I due territori sono stati accorpati in un unico lotto che sarà affidato ad un gestore unico. E l’azienda di proprietà della Regione, con sede a Pianodardine, oggi titolare del principale contratto di servizio del territorio, potrebbe essere assorbita o dall’impresa che s’aggiudicherà l’appalto o, prima della gara, da un altro player interessato ai servizi delle aree interne.

In pole per questo c’è Bus Italia di Ferrovie dello Stato. Ma secondo i sindacati, nonostante l’Air abbia i conti m regola, da Palazzo Santa Lucia non giungono rassicurazioni sul possibile mantenimento dell’azienda, che potrebbe partecipare alla gara senza problemi.

Di segno diverso la posizione della Uil: “La Provincia diAvellino convoca un consiglio tematico sulla questione Trasporti e la Uil ci sarà ancora una volta per rimarcare l’indispensabilità di non confondere la questione dell’offerta dei servizi, del lavoro, dei diritti dei cittadini e dei lavoratori con gli assetti aziendali”.