Tragico rientro dalle vacanze: distrutta una famiglia di Ariano

0
16

Drammatico impatto con un Tir di pomodori e un viaggio di rientro a casa dopo un periodo di vacanze in Sardegna diventa l’ennesima tragedia per una famiglia irpina. Tre morti dopo l’ultimo tragico viaggio. A seguito dello scontro frontale sono deceduti lungo la superstrada Benevento – Caianello tristemente nota come la Telesina, nel tratto compreso tra Paupisi e Solopaca, Tommaso Di Maina, 57enne commercialista di Ariano Irpino, la moglie Maria Rosa Paduano di 51anni e la figlia Rosangela di 13 anni. L’Audi sulla quale viaggiava la famiglia di Ariano ha impattato frontalmente contro un Tir condotto da C.D. L di 54 anni di Santa Maria a Vico in un tratto in direzione Benevento. L’auto di Di Maina dopo l’impatto si è schiantata contro la barriera laterale che costeggia il manto d’asfalto, mentre il Tir dopo aver travolto l’Audi è finito con tutto il suo carico nella scarpata sottostante. Nulla da fare per i soccorritori che hanno prontamente trasportato all’ospedale Rummo di Benevento i tre corpi ormai straziati. La notizia della morte dell’intero nucleo della faniglia Di Maiana ha sconvolto la città del Tricolle. Ancora una volta la famigerata Telesina, la strada della morte, lascia pianti e lutti ad Ariano Irpino e in Irpinia. Tommaso era il titolare di un importante studio commerciale situato in Via Marconi. Impegnato anche in politica, era stato più volte segretario della Dc. La moglie Rosa Maria, docente presso una scuola media era stimata da tutti, colleghi ed alunni, ed era apprezzata per la sua generosità e grande sensibilità. Rosangela da poco promossa in terza media lascia nel dolore amici e compagni di scuola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here