Tragedia Grottaminarda, i familiari di Gabriele: Non siamo mai stati lasciati soli

0
6778
Gabriele

Grottaminarda. I genitori di Gabriele Pascuccio, Melka e Pasquale, i fratelli, Alfonso e Daniele e la sorella Stella, attraverso qualche riga, desiderano ringraziare quanti hanno manifestato vicinanza ed affetto in questa tragedia:

«Non siamo mai stati lasciati soli – scrivono – abbiamo sentito un grande abbraccio da parte di tutti; tanti anche al di fuori di Grottaminarda. Gli amici di Gabriele continuano a venire a casa tutti i giorni.

Le persone, nonostante le giornate di festa, hanno messo da parte impegni e problemi per farci sentire la loro vicinanza ed il loro affetto. Hanno avuto la delicatezza di “spegnere” insieme a noi il Natale. Abbiamo apprezzato quanti hanno annullato manifestazioni e serate in segno di cordoglio.

Abbiamo apprezzato il Comune di Grottaminarda che per diversi giorni ha tenuto spente le luminarie dichiarando il lutto cittadino. Abbiamo apprezzato i commercianti che hanno chiuso il negozio o hanno rispettato un minuto di silenzio in onore di Gabriele.

Abbiamo apprezzato la presenza del Vescovo, Monsignor Sergio Melillo, il tatto del Parroco, Don Rosario Paoletti. Abbiamo apprezzato la presenza dei motociclisti che hanno accompagnato in corteo il feretro al cimitero. Ed abbiamo apprezzato il pianto sincero delle tante, tantissime persone che sono venute a trovarci e che erano dentro e fuori la chiesa, talmente tante per il funerale da non poter entrare tutte.

Noi vi ringraziamo di cuore, ci avete dato tanta forza e ci avete dato un segno tangibile di quanto Gabriele fosse voluto bene da tutti. Lui non c’è più ma siamo sicuri che il suo ricordo rimarrà in ognuno di voi indelebile e questo – concludono i familiari – forse potrà darci un po’ di forza per andare avanti».

Gabriele, 20 anni da poco compiuti, ha perso la vita giovedì scorso in un terribile incidente con la moto lungo la ex SS91 in località Ruvitiello a Grottaminarda. I funerali nel giorno della vigilia di Natale.

Gabriele_Pascuccio