Tragedia a Melito Irpino. Anziano si toglie la vita

0
13140

Melito Irpino sotto shock per il gesto compiuto da un anziano del luogo nel pomeriggio di ieri. L’uomo, 84 anni, un passato da muratore e lavoratore infaticabile nei campi, dopo il pranzo domenicale con la sua famiglia ha deciso di farla finita, si è recato in un deposito degli attrezzi proprio difronte all’abitazione in località Orticelli, non lontano da Melito Vecchia, e si è legato una corda al collo.

I familiari non vedendolo ritornare hanno iniziato a cercarlo ed hanno fatto la tragica scoperta. Hanno immediatamente allertato i soccorsi, ma non c’era più nulla da fare. Sul posto i carabinieri di Ariano Irpino, i sanitari del 118 ed il medico legale su disposizione della Procura di Benevento. Esclusa qualsiasi responsabilità di terzi. La salma, infatti, è stata subito restituita alla famiglia per il rito funebre.

Un gesto inspiegabile per familiari ed amici che ha lasciato tutti nello sconforto. L’anziano, come detto, era sempre stato un infaticabile e, nonostante l’età, continuava ad aiutare il figlio; di recente però aveva dovuto subire un intervento che gli aveva lasciato degli strascichi con difficoltà nella deambulazione. Probabilmente quindi soffriva della impossibilità di riprendere a fare ciò che faceva prima. Avrà sentito il peso della inoperosità e non lo ha accettato. Una condizione, purtroppo, che vivono molte persone anziane abituate a lavorare duramente.

Resta il ricordo di una bravissima persona che ha saputo creare una famiglia di persone perbene e stimate attorno alle quali tutta la comunità di Melito Irpino si sta stringendo.