Tracce esame 2014, prima prova: escono Quasimodo e riflessione Piano

0
4

Maturandi irpini sui banchi per la prima prova che è quella d’Italiano che verrà affrontata nella giornata con ben quattro tipologie da poter scegliere, analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, il tema storico ed il tema di attualità.

Analisi del Testo: Ride la gazza, nera sugli aranci – di Salvatore Quasimodo

Forse è un segno vero della vita:
intorno a me fanciulli con leggeri
moti del capo danzano in un gioco
di cadenze e di voci lungo il prato
della chiesa. Pietà della sera, ombre
riaccese sopra l’erba così verde,
bellissime nel fuoco della luna!
Memoria vi concede breve sonno;
ora, destatevi. Ecco, scroscia il pozzo
per la prima marea. Questa è l’ora:
non più mia, arsi, remoti simulacri.
E tu vento del sud forte di zàgare,
spingi la luna dove nudi dormono
fanciulli, forza il puledro sui campi
umidi d’orme di cavalle, apri
il mare, alza le nuvole dagli alberi:
già l’airone s’avanza verso l’acqua
e fiuta lento il fango tra le spine,
ride la gazza, nera sugli aranci.

Siamo un Paese straordinario ma fragile

Una frase dell’architetto Renzo Piano è la traccia del tema di attualità degli esami di maturità. “Siamo un Paese straordinario ma fragile”, sono le parole dell’architetto, che ha realizzato grandi opere in tutto il mondo, su cui gli studenti sono chiamati a riflettere

Queste le tracce per il saggio breve -Il tema del dono nell’arte
-La violenzae la non violenza
-Le nuove responsabilità sotto il profilo socio-economico
-La tecnologia pervasiva

Traccia di storia: la prima guerra mondiale
E’ incentrata su “Europa 1914-2014” la traccia della prova di storia degli esami di maturità. Nel centesimo anniversario della prima guerra mondiale, gli studenti sono chiamati a riflettere su com’è cambiata la situazione del continente in un secolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here