Totalife, “menzione speciale” per la studentessa Marialia Tecce

0
9

Ancora un riconoscimento premia il lavoro svolto presso la sede associata di Frigento dell’IISS di Grottaminarda presieduto dalla dirigente Catia Capasso. 

Nella VI edizione della borsa di studio “Premio Totalife onlus”, la studentessa Marialia Tecce della terza A del Liceo delle Scienze umane ha ricevuto una “menzione speciale” grazie ad un elaborato svolto nell’ambito  del concorso bandito la scorsa primavera. 

La ragazza di Torella dei Lombardi ha partecipato con altre tre studentesse del liceo frigentino sotto la supervisione della professoressa Mariateresa Aufiero. 

La borsa di studio è organizzata dalla fondazione onlus TotaLife in collaborazione con la sezione di Avellino della Società filosofica italiana e con la prestigiosa università LUISS. 

Quest’anno il premio aveva anche il merito di essere dedicato alla memoria dello stimatissimo dottore Angelo Frieri, prematuramente scomparso la scorsa primavera. 

La premiazione si è svolta il 6 luglio presso l’Hotel de la Ville di Avellino alla presenza della commissione valutatrice e del presidente della fondazione TotaLife, Roberto Godas. 

Anche Carmine Ciullo, sindaco di Frigento, si è unito agli attestati di apprezzamento: “Mi voglio associare ai complimenti espressi dalla dirigente Catia Capasso nei confronti della brillante studentessa Marialia Tecce.

Sono davvero contento che l’istituto superiore di Frigento continui la sua missione storica di formare le nuove generazioni di giovani che avranno molto da dire nel mondo dell’impiego. La formazione è un vanto di cui ci fregiamo, perché da sempre puntiamo su cultura e istruzione di persone qualificate che sanno anche distinguersi in ogni campo lavorativo”.