Tessile e agroalimentare: 15 mln di euro per l’informatizzazione

0
3

Napoli – La Giunta regionale della Campania ha finanziato 15,5 milioni di euro per incentivare l’innovazione tecnologica e l’informatizzazione dei settori tessile e agroalimentare. L’assessorato regionale alla Ricerca Scientifica, guidato da Teresa Armato, ha predisposto alcuni bandi per l’attribuzione di agevolazioni ai due settori nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro. Con questi bandi potranno essere utilizzate le risorse POR 2000/2006 della Misura 6.3 prevista per la società dell’informazione. Dei 15 milioni di euro stanziati, 10 milioni andranno al settore tessile-abbigliamento. I restanti 5 milioni e 212 mila, invece, sono stati assegnati al settore agroalimentare. “’Grazie a questo regime di aiuti – ha sottolineato l’assessore Armato – le piccole e medie imprese potranno avviare investimenti in beni materiali e strumentali destinati all’innovazione tecnologica, in modo da rendere i loro prodotti più competitivi sui mercati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here