Tagli sport – Petrucci: “Molte federazioni rischiano la paralisi”

0
8

C’è preoccupazione per i tagli allo sport previsti dalla nuova Finanziaria. La dimostrazione è nelle parole del presidente del Coni Gianni Petrucci: “Se sarà confermato il taglio del 25 per cento sui 450 milioni previsti – afferma – rischieranno la paralisi molte federazioni che hanno il 90% di entrate direttamente dal Coni. Per fare un esempio la Federazione Italiana Gioco Calcio potrebbe avere circa 28 milioni in meno”.
In particolare la Finanziaria prevede di ridurre del 25% il finanziamento destinato al Coni, che tradotto in soldi si aggira intorno ai 113 milioni. A ciò, spiega Petrucci, bisogna aggiungere circa 180-190 milioni riservati alle spese insopprimibili che il Coni deve sostenere, come le spese fisse, il personale e gli ammortamenti.
Il presidente ha annunciato anche che presto ci sarà un incontro con il sottosegretario allo Sport, Rocco Crimi, in cui verrà elaborato un progetto, da presentare al ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, per l’introduzione dello sport nelle scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here