Irpinia, sversamenti nel fiume: a due passi dal centro abitato

Continuano gli sversamento nei fiumi in provincia di Avellino. Questa volta è toccato a un affluente del Sabato nel territorio del comune di Manocalzati.

0
1050
Fiume inquinato manocalzati

I cittadini hanno segnalato un nuovo sversamento in un affluente del fiume Sabato, che costeggia il comune di Manocalzati. Una testimonianza fotografica che arriva a pochi giorni di distanza da un episodio analogo, che aveva visto il Sabato riempirsi di schiuma bianca. (La foto di copertina è stata tratta dal gruppo Facebook del comitato ambientalista “Salviamo la Valle del Sabato”)

I giorni di maltempo si confermano quelli in cui i criminali dell’ambiente agiscono con facilità, sversando liquami nelle acque.

Le denunce, nel corso degli anni, non sono mancate. Eppure non riescano a rappresentare un deterrente definitivo a episodi come quello segnalato nel comune di Manocalzati. 

Sul territorio irpino si sono diffuse diverse voci, che amplificano l’importanza di preservare l’ambiente: il comitato Salviamo la Valle del Sabato, la rete Aura che ingloba l’Osservatorio meteorologico di Montevergine, i referenti locali di Legambiente. A questo attivismo fa da contraltare un silenzio da parte delle istituzioni e l’inefficacia nel proporre piani di azione adeguati per contrastare il fenomeno dell’inquinamento ambientale.