Superbike – In Qatar l’irpino Vittorio Iannuzzo tra luci e ombre

0
2

Un week-end in chiaroscuro quello vissuto dall’avellinese Vittorio Iannuzzo nella prima prova del Campionato del Mondo. Il 26enne irpino fuoriclasse di Superbike, che corre per il team Kawasaki Pedercini, a Losail in Qatar ha mostrato delle buone cose, ma ha anche evidenziato qualche problema. In vista della prossima gara in Australia sul tracciato di Phillip Island, il centauro irpino e la sua squadra sono gia al lavoro per risolvere i problemi di chattering che hanno caratterizzato l’ultima gara. Fin dalla prima giornata di prove, Iannuzzo non ha trovato un gran feeling con l’anteriore della sua moto, le suddette difficoltà tecniche non hanno fatto altro che rallentare il pilota negli ultimi giri che ha chiuso poi la gara soltanto in diciannovesima posizione. Nel secondo giro la ‘Freccia del Sud’ così ribattezzato e il suo compagno di squadra Badovini sono stati molto veloci. La sfortuna si è messa poi di mezzo facendo scivolare il pilota campano durante l’ultimo ‘perimetro’ nel tentativo di superare il suo compagno e di portarsi quindi a ridosso della zona punti. In conclusione, il distacco di soli 22” dal gruppo di testa da parte dei due centauri del Team Kawasaki Pedercini, lascia ben sperare per la gara a Philip Island in programma il prossimo due marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here