Mugnano – Esplode ordigno nella notte, indagano i Carabinieri

0
2

Ci sono probabilmente nuovi sviluppi circa la rissa dello scorso 17 febbraio, nell’occasione della quale i Carabinieri avevano tratto in arresto sei giovani di Mugnano del Cardinale e di Quadrelle. Questa notte infatti, intorno alle 00.15, è stata fatta esplodere una bomba rudimentale che era stata ‘montata’ sulle ruote posteriori di una y10 (vecchio modello) parcheggiata lungo Via Roma a Mugnano. Dalle indagini seguenti dei Militari si è accertato che l’auto era in uso di uno dei sei arrestati, motivo per il quale si profila la vendetta personale alla base del gesto. L’esplosione ha provocato danni al veicolo, squarciando tra l’altro le ruote ed i vetri, ma ha anche rotto le finestre dell’abitazione vicina oltre a danneggiare l’ingresso di un’altra casa. Per fortuna, invece, non si registrano danni a persone. Ancora ignoti gli autori, prosegue il lavoro dei Carabinieri per risalire a responsabili e movente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here