Summonte, ritrovata statua Madonna trafugata a Starze

0
15

Era stata trafugata dal tabernacolo allestito nella piazza del paese lo scorso 7 maggio. L’episodio aveva scosso l’intera comunità della frazione Starze del comune di Summonte. Ora la statua della Madonna è stata ritrovata e riconsegnata al sindaco Pasquale Giuditta. Ad effettuare il rinvenimento, dopo accurate indagini, presso una privata abitazione sono stati i carabinieri della stazione di Ospedaletto d’Alpinolo. Una persona è stata denunciato a piede libero. “Siamo felici, il mio plauso va all’Arma che ha raccolto l’accorato appello che è arrivato dai cittadini” – ha detto il primo cittadino Giuditta che ha aggiunto: “La statua ha un grande valore simbolico legato a fede e tradizione ed è grazie ai carabinieri che ora potrà tornare al suo posto”. Un ringraziamento ai militari a nome della comunità di Starze arriva anche dall’assessore alla Cultura Virginia Dello Russo. “Per Starze è una giornata felice” – ha commentato.

Articolo precedenteCISAL Avellino, rappresentanza sindacale in Alto Calore
Articolo successivoCovid, un decesso e sei pazienti dimessi al Moscati. Il punto sui ricoveri
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.