Summonte, Giuditta: “Sentieri attrattore turistico per la Campania”

0
2

Pasquale Giuditta, coordinatore ed ideatore dell’evento “Festival Internazionale di Musica Etnica Sentieri Mediterranei”, dopo i primi concerti in Abbazia intervene su questo evento che ormai è diventato un vero e proprio attrattore culturale a livello regionale e nazionale.
“Grandi flussi turistici, attenzione per i diversi aspetti turistico-culturali ed eccezionale scelta artistica. Sentieri Mediterranei è diventato un festival d’eccellenza che propone un’offerta completa che spazia dalla musica sinfonica a quella etnica per finire con quella cameristica. Sentieri Mediterranei è pronto a diventare il volano dell’intera Regione Campania, leader di un distretto culturale che coinvolge Summonte con il suo caratteristico complesso castellare, il Monastero di Montevergine e l’Abbazia del Loreto. E’ per noi un onore organizzare questa manifestazione che è diventata fiore all’occhiello della Regione, Sentieri Mediterranei è ormai diventata una istituzionale culturale. E’ grande l’impegno dell’intera macchina organizzativa e per il secondo anno consecutivo abbiamo avviato un lavoro sinergico con la Comunità Benedettina di Montevergine che ha avviato una fattiva collaborazione con il nostro comune che è l’organizzatore dell’evento. Questo festival permette di rafforzare l’immagine della Regione Campania puntando l’attenzione su poli d’attrazione culturale quale il chiostro dell’abbazia, la torre angioina, il monastero di Montevergine, che trovano una maggiore vitalità grazie alla presenta di artisti di spesso internazionale che attirano i visitatori alla scoperta di questi beni culturali presenti nell’entroterra campano”.
Il festival Internazionale di Musica Etnica “Sentieri Mediterranei” con ”Eventi in Abbazia” festeggia quest’anno la sua quindicesima edizione. E’ stato cofinanziato da fondi Por Campania 2007/2013 Asse I obiettivo operativo 1.12.
Intanto cresce l’attesa per il prossimo concerto in Abbazia “Sogno lirico…omaggio a Giuseppe Verdi” con Eleonora Arpaise (soprano), Alessandro Fortunato (Tenore), Maurizio Esposito (baritono), Alessandro Crosta (flauto), Nadia Testa (pianoforte) in programma venerdì 13 settembre.
Domenica 15 settembre alle ore 19 concerto “Falaut Orchestra” con guest Maxence Larrieu diretta con il maestro Salvatore Lombardi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here