Successo per il raduno di auto storiche a Cesinali

13 Ottobre 2013

Cesinali – Successo oltre ogni aspettativa per la prima edizione del Raduno dell’Irpinia dedicato alle auto di interesse storico-collezionistico. L’evento s’è svolto oggi a Cesinali. Ben 51 le vetture di ogni epoca che hanno preso parte alla kermesse. Diversi gli equipaggi che hanno raggiunto l’Irpinia da altre province della Campania.

Dopo l’esposizione dei tanti e affascinanti esemplari di auto che hanno fatto la storia dell’automobilismo italiano e internazionale, le vetture si sono portate presso l’area privata dello Sporting Club “La Roccia”, sempre a Cesinali, dove è andata in scena la prova di regolarità a cui hanno partecipato 33 dei 51 equipaggi presenti alla manifestazione.

Sul podio tre irpini. Primo posto per Carmine Festa su Fiat X1/9. Seconda piazza per Davide Festa su Mini Cooper. Terzo piazzamento per Emilio Maccario su Autobianchi A112 Abarth.

L’evento è stato organizzato dalla Scuderia Avellino Racing con la Pro Loco di Cesinali e lo Sporting Club “La Roccia”, con la collaborazione del Coni di Avellino, Aci Avellino e del Comune di Cesinali. L’iniziativa s’è svolta sotto l’egida dell’Aci-Csai, guidata in Irpinia dal fiduciario provinciale Enzo Napolillo, che ha fatto da supervisore alla manifestazione.

Prossimo appuntamento da non perdere, il 2 febbraio 2014 per il Raduno Autosciatorio del Laceno, organizzato sempre dalla Scuderia Avellino Racing.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.