Sturno, gli studenti del Liceo Scientifico Sportivo protagonisti con l’Orienteering

Sturno, gli studenti del Liceo Scientifico Sportivo protagonisti con l’Orienteering

24 Ottobre 2019

Gli studenti del Liceo Scientifico Sportivo di Sturno, sede associata all’I.I.S. “E. Fermi” di Vallata, da alcuni
anni sono impegnati nella pratica della bellissima disciplina sportiva dell’Orienteering. Le squadre del Liceo
Sportivo lo scorso anno hanno conquistato i titoli di Campioni Regionali delle categorie Allieve ed Allievi
sull’impegnativo percorso di Laceno in Bagnoli Irpino.
Venerdì 25 con inizio alle ore 10:00 oltre quaranta studenti prenderanno parte alla gara di Istituto che si
svilupperà nel centro storico del Comune di Sturno, “Cittadella dello Sport”.
Per gli studenti del triennio questa attività avrà valore di Percorso per le Competenze Trasversali e
l’Orientamento, ex Alternanza Scuola Lavoro.
La direzione tecnica della manifestazione è affidata a Maria Pia Di Nardo Tecnico federale in forza alla
A.S.D. Orienteering Montefalcione coadiuvata da alcuni atleti della medesima società sportiva e dai
professori Petrillo Massimo e Sessa Francesco.
In alcuni degli angoli suggestivi del paese saranno collocati i punti di controllo individuabili attraverso le
“lanterne” dai colori bianco e arancio, segnate sulle due differenti “mappe” che i giovani atleti dovranno
dimostrare di aver raggiunto “punzonando” il “cartellino testimone”.
La manifestazione, prima di una serie programmata, non avrebbe potuto avere luogo senza
l’interessamento ed il supporto della Dirigente Scolastica dell’I.I.S. “E. Fermi” Silvana Rita Solimine, del
Dirigente della locale Scuola Secondaria di primo grado Franco Di Cecilia, del Sindaco di Sturno Vito Di Leo e
dei V.V. U.U., della Pubblica Assistenza AVOS di Sturno, della A.S.D. “Orienteering Montefalcione”.